Accanto all’ipertermia capacitiva profonda a radiofrequenza si colloca l’ipertermia total body ad infrarossi.

Il corpo del paziente viene uniformemente riscaldato fino a raggiungere una temperatura tra ii 37.5 ed i 42 °C, a seconda della condizione clinica; la penetrazione del calore giunge sino a 4 cm di profondità nell’organismo.

4_ipertermia_total_body

Questo tipo di terapia non sostituisce ma complementa l’ipertermia capacitiva profonda ed è un utile coadiuvante in condizioni patologiche quali quelle neoplastiche (tumori), patologie dell’apparato muscoloscheletrico (artrosi, artrite, boristi, tendiniti, muscolopatie infiammatorie), infezioni cronicizzate, processi infiammatori cronici.

Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito internet della Heckel Medizintechnik, sul quale si può consultare anche una documentazione scientifica sulla metodica.

heckel_logo

E’ possibile consultare una lista di articoli scientifici dedicata alla ipertermia total body cliccando su questo link.